L’art. 12 del DLgs. 8.1.2024 n. 1 (c.d. DLgs. “Adempimenti”) ha previsto a regime, a decorrere dal 2024, l’invio semestrale dei dati delle spese sanitarie al Sistema Tessera Sanitaria, ai fini della pre- disposizione delle dichiarazioni dei redditi precompilate da parte dell’Agenzia delle Entrate.

A decorrere dalle spese sostenute dall’1.1.2024, infatti, la cadenza di trasmissione dei dati sarebbe dovuta diventare mensile, ai sensi dell’art. 7 co. 1 del DM 19.10.2020, come da ultimo modificato dal DM 16.2.2023.

In attuazione del suddetto art. 12 del DLgs. 1/2024, con il DM 8.2.2024 (pubblicato sulla G.U. 19.2.2024 n. 41) sono stati ridefiniti i termini per l’invio telematico al Sistema Tessera Sanitaria dei dati relativi alle spese sanitarie e veterinarie, ai fini della predisposizione delle dichiarazioni dei red- diti precompilate.

Con due DM 1.2.2024, pubblicati sulla G.U. 15.2.2024 n. 38, sono invece state stabilite le modalità di utilizzo, da parte dell’Amministrazione finanziaria, dei dati fiscali relativi alle fatture e ai corrispettivi trasmessi al Sistema Tessera Sanitaria.